La prima struttura in Italia
dedicata alla riabilitazione
delle gravi cerebrolesioni acquisite

La Rocca è la prima struttura in Italia specializzata

nell’ospitalità e riabilitazione di persone che hanno subito una grave lesione cerebrale,

in particolare dopo un grave trauma cranico encefalico.

Soggiornare alla Rocca permette agli utenti di:

  • Abitare in modo indipendente dalla famiglia per periodi brevi o lunghi, ma sempre in un contesto familiare, amichevole e domestico
  • Migliorare le loro autonomie personali e le qualità psico-fisiche per mezzo della riabilitazione svolta da specialisti del settore
  • Socializzare e vivere piacevolmente il tempo libero grazie all’accesso di volontari, gruppi, associazioni e familiari in visita
  •  
servizi cerebrolesioni riabilitazione casa famiglia la rocca

All'interno della Rocca ogni ospite viene accompagnato e seguito "abbracciato" da approcci riabilitativi di comprovata efficacia. Solo così è possibile potenziare le autonomie residue, che è l'obiettivo primario nel miglioramento della qualità di vita del paziente e dei suoi cari.

Abbiamo scelto di attrezzare la Rocca con tecnologie di avanguardia per la riabilitazione. Sono investimenti importanti che affrontiamo – anche grazie al contributo di generosi sostenitori – per aumentare al massimo le possibilità di recupero di ogni ospite.

DSC_0004

Il Walker View permette di analizzare in modo completo i punti di forza e debolezza nelle attività motorie, o semplicemente nella deambulazione.

Non è un semplice tapis roulant, bensì un laboratorio di analisi del cammino e dell’equilibrio, capace di restituire un report di analisi posturale e motoria per la riabilitazione.

Il feedback immediato e oggettivo permette di migliorare la postura in movimento, il carico degli arti inferiori e molto altro, sia durante la camminata sia durante la corsa.

vvrs

Il sistema di Riabilitazione VRRS (Virtual Reality Rehabilitation System – Sistema di Realtà Virtuale per la Riabilitazione), permette una riabilitazione completa agli arti superiori e il miglioramento della stabilità e dell’equilibrio dei pazienti.

Il sistema VRRS utilizza la tecnologia di realtà virtuale immersiva: grazie a un visore, il paziente si trova all’interno di ambiente familiari e domestici, in cui svolge un’ampia gamma di attività ed esercizi per la simulazione e la riabilitazione di scenari complessi della vita quotidiana.

schermo

In collaborazione con KHYMEIA Srl qui alla Rocca stiamo sviluppando e perfezionando un prototipo di tecnologia per la riabilitazione logopedica e neuropsicologica. Simile a un grande tablet interattivo, questo schermo permette a ogni paziente di svolgere esercizi personalizzati di coordinamento e sviluppo della parola, utilizzando anche la tecnologia della realtà virtuale.